giovedì 11 novembre 2010

E perchè Biagio sarebbe meglio di Silvio?

Le riviste di genere (intendo rivolte ad un sesso piuttosto che all’altro) rappresentano mediamente l’ultimo gradino della già piuttosto infima scala giornalistica.
Se poi si atteggiano con pretenziose prese di posizione politico culturali (magari affidando qualche fondo al saggista cippa-lippa di turno) allora sbracano del tutto e rappresentano il vero scantinato dell’informazione.

Penso a riviste come VANITY FAIR, tipo la scorsa settimana si presentava così: foto di Biagio Antonacci nudo con LP davanti al pisello. Intellettualmente ricordava le copertine dell’espresso e panorama di 15 anni fa: dove la foto a commento di un titolo sulla fame nel mondo era una modella nuda con un piatto di pasta davanti alla passera. Provocatorissima..

Il peggio uno pensa possa essere finito lì. Invece no. Sono i lanci dei titoli, gli argomenti. Si passa dal dramma ceceno, seguito dalla moda supersexy, il diario della Carfagna da N.Y, fino alla grande musica(?): i nuovi dischi di Litfiba e Zucchero. Per il cinema i 60 anni di Verdone e per la letteratura intervista quella che ha scritto Harry Potter.

Gran finale naturalmente riservato alla politica: una serie di salaci corsivi radical-chic dell’auto referenziale trio Lerner-Mentana-Bignardi su Berlusconi e le sue mignotte.

Ma come cazzo ti permetti VANITY FAIR?!??

Tu che con una copertina simile ti dai ovviamente come target le donnette allupate di ritorno e oggettivamente fessacchiotte che sono il pubblico di quello che senza una briciola di ironia si ritiene un cantautore!! Beh, tu VANITY FAIR ?!? Tu, ti atteggi alla testata sdegnata dai bunga-bunga party? Mavaffanculova !!!

18 commenti:

Pecora Rossa ha detto...

eh caro mio, ormai siamo messi così male da almeno 30 anni. La rivoluzione sessuale targata 60-70 ha illuso momentaneamente i facinorosi di essere arrivati alla libertà su tutto..
ma se la libertà è quella di mettersi nudo con un LP a coprire il pisello (che poi è pure doppiamente allusivo perchè ci vogliono dire che un CD non basta per la fava di Biagio e offensivo verso il vinile perchè credo che uno come antonacci non lo dovrebbe manco sfiorare un vinile) allora siamo messi maluccio..
in italia sono tutti Klaus Davisti o Silvie Toffaniste, siamo tutti cioè in diritto di passare dal parlare del pelo pubico della ex signora tal dei tali passando per la mancanza di stile nel vestirsi del signor sfigato per arrivare al giudizio politico sul leader X..
E il problema vero è che se ci si impegnano pure, questi sedicenti intellettualoidi, riescono anche a trovarti il filo Bbiagio, passando per la guerra cecena arrivando sino alle puttanone di Silvio..
Questa è la vera globalizzazione in atto: politica che si mischia con spettacolo che si mischia col sesso che si mischia con....

Lucien ha detto...

Biagio Antonacci che ai concerti o in tv fa il piacione, è perfettamente in linea con il blob scadente di giornali come questo.

il Socio ha detto...

penso che le riviste per "sole donne" e quelle "per soli uomini" alla Men's healt siano da considerarsi sui livelli di "libero" e "il Giornale".
Ma... a cosa serve indignarsi quando queste porcherie vengono lette comunque da tantissima gente?
E' innegabile, ci sarà sempre la tizia che compra il giornale con Biagio Antonacci nudo (se avesse voluto coprirsi il cazzo, il disco doveva piazzarselo tra le orecchie) e il coglionazzo che si abbona a Men's healt per scoprire i "venti trucchi per farla impazzire a letto".
La cosa che fa rabbia è il fatto che a queste testate vengono devoluti cospicui finanziamenti pubblici, mentre l'informazione vera e libera muore.

Tristi considerazioni, bisognerebbe boicottarle, ma questi condizionali da chiacchiera al bar lasciano il tempo che trovano.

... daisy... ha detto...

Come non essere d'accordo!!!!!! BRAVO!!!!!

Juliet ha detto...

'N sacco de Photoshop.

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

ma la vera domanda è:
cosa diavolo ci fai tu con una copia di vanity fair con biagio antonacci nudo in copertina??

spero ti sia capitato di sfoliarla a causa della tua tipa/moglie o magari dal dentista...

Ragno ha detto...

Amen fratello...

Bunga Bunga ha detto...

Tutto vero!!
......però se non è un fotomontaggio, il Biagio c'ha un gran telaio!

Primo Estinto ha detto...

Biagio Antonacci piace alle donne.......certamente la copertina partira' da una analisi di mercato sul target di eta'delle donne che seguono questa rivista unita ai personaggi maschili dello spettacolo che preferiscono.Avrei preferito Gilardino molto piu' tonico.....ma come si sa le donne non seguono il calcio........da cio' la scelta.Non servono moralismi,e trattati sociologici sulla liberazione della donna.....il mercato si regola su domanda e offerta

Grace (ma nana) ha detto...

A me della foto piace il vinile..
Ma si sa che sono una nostalgica :)

S ha detto...

é con post come questi che mi rendo sempre più conto che sei il mio bloggero preferito.

Comunque il diario di Maruzzella Carfagna da New York deve essere qualcosa di fondamentale, ben più del "Viaggio in Italia" di Goethe...

Tyler Durden ha detto...

@ pecora rossa: non ho idea di quante copie venda un giornale simile ma non è assurdo pensare che per la maggior parte delle sue lettrici sia la fonte se non unica, certamente primaria d'informazione. Il che la dice piuttosto lunga.
@ lucien: direi che il biagio ha una tendenza ad essere più scadente che piacione..
@ il socio: hai toccato un bel taso! in effetti non credo che riviste simili siano "immuni" dai finanziamenti all'editoria! doppio scandalo.
@ daisy: evviva! di nuovo in trincea e ricordoa tutti che non si fanno prigionieri.
@ juliet: "lui" assicura di no.
@ marco: ma vai anche te dallo stesso dentista o le riviste a quelli le mandano gratis? cmq. si ero là.
@ ragno: amen anche a te. E ora che il sermone è finito andate in guerra fratelli!!!
@ bunga bunga: credo sia nudo proprio per quello.
@ primo estinto: non ho idea di quale sia esattamente la domanda del mercato ma forse alzare un poco il livello dell'offerta non farebbe così male..
@ grace: a te interessa la puntina dello stereo di biagio, ammettilo.
@ S(averio): thanks a lot! la nota dolente del diario della carfagna è che all'ultima pagina scrive che poi torna in italia.

S ha detto...

L'Italia senza Mara sarebbe un paese triste e spento...

ELH. ha detto...

vorrei essere come biagio antonacci ..firmare gli autografi alle fan lalalala....
questo è uno dei tanti millemila motivi per cui ho smesso di comprare le riviste.."adesso le rubo sui treni o dagli studi medici..ma shhhhhh"

Emix ha detto...

E questo è il motivo per cui non ascolto antonacci e non leggo riviste sessiste o panorama.

Inneres Auge ha detto...

Guardandolo in quella posa mi viene in mente che fa musica di merda.

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

dal mio dentista di solito ci trovo il quattroruote, ma ogni tanto si ricorda di avere anche delle pazienti donne e allora fa lo sforzo di prendere pure il vanity fair..

Radhika Bansari ha detto...

Sleeping Mom Secretly Fucked by Her Own Little Boy, Indian Mom Sucks Her Son's Big Cock



Indian Father Forced Ass Point Fucked Her 14 Years Virgin School Girl and Forced To Sucking Her Big Black Dick



Naked Indian Girls Sucking Big Dick, Indian Girls Fucked Her Ass Point


Pakistani Sexy School Girls First Time Sex With Her Teacher



Pakistani Beautiful College Girl Expose Her Tight Boobs Picture



Indian House Wife Mallu Bhabhi Sucking Penis Blowjob Image



Chubby Indian Girl Licked Dildo Toying On Bed In Her Juicy Pussy