lunedì 24 maggio 2010

Truffa al Supermercato

Chi mi conosce sa bene quanto mi tenga solitamente alla larga da appelli, catene di sant’antonio e vari “inoltra” che imperversano in rete. Ma esistono lodevoli eccezioni. La segnalazione girata dall’amico Gianfranco (che di mestiere non fa il presidente della camera dei deputati) merita la massima visibilità


Tengo ad informarvi circa una truffa di cui, purtroppo, sono rimasto vittima.... magari, conoscendone il meccanismo, riuscirete ad evitarla! Sabato scorso sono andato a fare la spesa all'Esselunga.Terminati gli acquisti, quando sono andato al parcheggio per caricare la spesa nell'auto, sono stato avvicinato da 2 ragazze molto appariscenti (probabilmente russe o dell'est) vestite succintamente, in minigonna e top molto scollato. Una bionda ed una mora, veramente molto carine e provocanti.

Le due truffatrici si avvicinano offrendo di lavare il parabrezza dell'auto e ovviamente lo fanno in modo sensuale e provocante, poggiando i seni sul vetro e cose simili. Quando offrite loro una mancia rifiutano e chiedono invece, il favore essere accompagnate in un altro centro commerciale. Se accettate si siedono dietro e mentre guidate iniziano a giocare tra loro toccandosi e baciandosi dappertutto. Questo ovviamente vi distrae dalla guida. All'improvviso la mora passa sul sedile del passeggero ed inizia a toccarvi. Se non la respingete inizia a farvi un bel servizio.
Poiché è impossibile guidare in tale situazione, vi fermate in un posto un po' appartato... A quel punto, sempre la mora vi sale sopra e, prendendo l'iniziativa, vi coinvolge in un rapporto sessuale.
Approfittando della vostra distrazione la bionda scende dalla macchina, apre il portabagagli, vi ruba tutta la spesa e scappa. Voi ve ne accorgete, interrompete il rapporto, scendete dall'auto, vi ricomponete sommariamente e cercate d'inseguirla; così anche la mora scappa in direzione opposta.
Sono molto brave e pericolose ed io stesso sono caduto nella loro trappola.
Lunedì mattina mi hanno rubato una cassetta di Ferrarelle e la sera un litro d'olio d'oliva.
Martedì un pacco di biscotti.
Mercoledì uno spazzolino da denti.
Giovedì mattina sei uova e la sera un pacchetto di fazzolettini di carta.
Venerdì all'ora di pranzo una scatoletta di tonno e nel pomeriggio un ovetto Kinder.
Sabato in tarda mattinata un pettine, dopo pranzo un tubetto di maionese e la sera una scatoletta di Ciappi.
Suggerisco molta cautela!!!
Ora scusate ma devo andare a fare la spesa che mi è finito il sale grosso.

6 commenti:

S ha detto...

Io non ho la macchina...

Tyler Durden ha detto...

e non ti sembra QUESTO un motivo sufficiente per acquistarne una?!???

Juliet ha detto...

Che zozzo! Per poco non ci credevo :D

Federica ha detto...

Hahaha!!

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

uahahaah FANTASTICO!
XD

ma dov'è sta esselunga qua?
nella mia città quelle che chiedono l'elemosina ti fregano sì la spesa, ma sono dei cessi...

S ha detto...

Forse sì, è un buon motivo per acquistare una macchina. Ma io sono umbro. Ergo, esattamente come i VERI emiliani, vado solo ed esclusivamente alla Coop.