venerdì 2 luglio 2010

La grande musica italiana

Spesso le cartellette stampa che accompagnano le presunte star musicali nostrane raggiungono vette di comicità involontaria davvero esilaranti.

Faustiko, il mio pusher preferenziale di minchiate, mi ha girato quello della talentuosa(?) vincitrice di Amici

Prende il via all'inizio di luglio il tour estivo di Alessandra Amoroso. "Un'estate senza nuvole tour". Proseguirà poi fino a settembre toccando alcune tra le più suggestive e prestigiose location destinate ai concerti all'aperto come il Teatro Romano di Ostia Antica, Palazzo Tè a Mantova, il Teatro Greco di Taormina. temo che sia iniziato un gran rivoltarsi nelle tombe da parte dei costruttori di luoghi simili.

I 30 concerti della tournée precedente hanno registrato ovunque il tutto esaurito, con un totale di oltre 50.000 presenze, confermando quanto sia speciale il rapporto tra Alessandra e il suo pubblico.

Confrontati ai milioni di mentecatti che seguono Amici a me sembra che siano poco più che uno sputo.

La scaletta dei concerti estivi, che si terranno prevalentemente nelle arene, anfiteatri e piazze delle più belle località della Penisola, avrà i suoi punti di forza nei grandi successi di Alessandra, quelli che il pubblico ama cantare all'unisono con lei, come l'ultimo singolo "Arrivi tu", del quale è in circolazione il videoclip realizzato con effetti elettronici di grande suggestione, "Ama chi ti vuole bene", "Immobile", "Stupida", "Estranei a partire da ieri".

Dai, sul serio, chi cazzo ne conosce almeno una di queste?!???

Alessandra avrà accanto a sé i musicisti che l'accompagnano fin dai primi concerti, con i quali, ormai affiatatissima, ha costituito una vera e propria 'banda' di amici 'on the road': Simone Papi e Roberto Bassi alle tastiere, Alessandro Magnaslasche e Davide Pieralisi alle chitarre, Ronny Aglietti al basso, Davide Pecchioli alla batteria, Luciana Vaona, cori .

Sembra che si parli dei rolling stone, questa ha fatto il primo concertino sei mesi fa.

Al già ampio carnet di successi di Alessandra, se ne sono aggiunti altri in questi ultimi giorni. Il suo album "Senza Nuvole" permane nella top 20 della classifica da oltre 35 settimane, guadagnando 3 dischi di platino e per questo è stato premiato ai Wind Music Awards 2010 nella categoria "multiplatino"

Buon per lei ma peggio per noi

Alessandra Amoroso ha vinto il sondaggio organizzato da Mtv Hits e Sky.it per scegliere l'artista più amato di casa nostra. A lei sono andati 6 milioni e 250 mila voti su un totale di 13 milioni.

Probabilmente Alessandra avrebbe raccolto ancora più voti se il sondaggio avesse chiesto di scegliere “l’artista” più incapace

6 commenti:

Il rospo dalla bocca larga ha detto...

Oddio che menate per una che magari l'anno prossimo nemmeno canterà più... Ma hanno idea di cosa sia un'artista? Bah... PRoprio oggi in radio sentivo "dammi tre parole, sole cuore amore..." ho avuto i brividi... Altro che Jalisse.

Juliet ha detto...

Sono d'accordo con Rospo.
La gente non ha idea di cosa sia la buona musica perché... non l'ha mai ascoltata! Guardano Amici e, al primo testo tendenzialmente dolce e al primo bimbetto che sembra saper cantare, danno dell'"artista". Si accontentano di quelle canzoncine senza aver mai ascoltato artisti veri, che meritano di essere ascoltati e che son degni di essere definiti tali.
Parlando sinceramente, da quegli show non è che siano venuti fuori dei gran talenti, oltretutto.
E' pure colpa di Mtv eh? Mica solo di Maria.

Ernest ha detto...

Concordo con rospo...
Queste cose mettono una tristeza artistica incredibile
un saluto

ReAnto ha detto...

Avevo voglia di ca'are , ho aperto il tuo blog e ho visto la foto di quella faccia larga e...sprot

Tyler Durden ha detto...

@: i Jalisse non erano pericolosi come questa o i vari carta o scanu.
@ juliet: comincio a credere che la DeFilippi sia l'anticristo.
@ ernest: E se al peggio non c'è mai fine ci aspetta un grande avvenire !
@ re anto: occhio, questa fa pure venire le emorroidi...

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

da questa cartella stampa sembra che l'artistona in questione sia destinata a cambiare le sorti della musica italiana e forse mondiale
peccato che ormai sia già l'ex vincitrice di amici e tra una manciata di mesi nessuno si ricorderà più di lei (almeno lo spero)