lunedì 20 settembre 2010

In difesa della musica d'autore

Andrea Vantini si è incazzato e ha fatto partire una raffica di querele: destinatari Sabina Guzzanti e niente meno che la tv inglese BBC (!).

Essendo la querela lo sport più amato degli italiani assieme al calcio, non farebbe propriamente notizia ma viste le modalità e soprattutto chi sia Vantini la segnalazione la trovavo d-o-v-e-r-o-s-a.

Andrea Vantini è l’autore di A Silvio, l’inno del PDL noto ai più come meno male che Silvio c’è.

Le querele sono nate perché pare proprio che Andrea non abbia preso bene che la sua opera intellettuale sia stata utilizzata dalla Guzzanti all’interno del suo DRAQUILA senza il suo benestare, chanson ripresa anche dalla tv britannica per un documentario intitolato The Berlusconi Show, giustamente ignorato da tutti i media italiani. Che strano..

Io non aggiungo nulla se non mettere il video originale e solidarizzare col Valentini. Anche perché sia chiaro, io soldi per sostenere una querela non ne ho.

16 commenti:

zefirina ha detto...

scusa ma quale opera intellettuale??? direi più un'opera di lecchinaggio quella di questo tipo

S ha detto...

Uhhhhhhhh, i soliti commentatori comunisti.
Io sono solidale con il Vantini. Qui la gente si permette di prendere a prestito le opere INTELLETTUALI altrui e di irriderle e poi non vuole pagare pegno, altro che storie.
La mia paura di giovane amante della libertà è che quegli altri svergognati comunisti dei giudici non diano la sacrosanta ragione che merita a Vantini, il nostro novello Verdi.

PS: Tengo altresì a ricordare alla Guzzanti e alla Bbc che a L'Aquila non ci sono stati terremoti, ma solo un allegro scuotimento del terreno cui ha fatto seguito un non meno divertente trasloco di massa perchè dovremo pur darglielo qualche momento di svago a questi pensionati, no?

Ragno ha detto...

Seguirò la satira quando si parlerà più di Ratzinger e meno di Berlusconi

Tyler Durden ha detto...

@ zefirina: consentimi, trovo le tue parole in forte contrasto con i nobili sentimenti che il il partito dell'amore (al secolo PDL) da sempre porta avanti.
@S(averio): grazie Saverio per il sostegno al vate Vantini. Non male pure la tesi per l'aquila, secondo me al Giornale trovano un paio di geologi in grado di avvallarla.. :-)
@ ragno: premesso che qua nessuno voleva far satira ma ci si limita al solidarizzare conm una vittima del diritto d'autore, mi limito a registrare altresì che col Ratzi c'è meno gusto, lui non può incazzarsi per contratto.

Alberto ha detto...

In pratica Andrea Vantini ha il copyright sull'imbecillità italiota.

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

invece di essere contento della pubblicità che gli ha fatto al brano..
se no chi cazzo è che l'aveva mai sentita??

Lucien ha detto...

Altro motivo di lode: ha composto l'inno della città di Verona. (per la qualità dell'artista).
Ma anche le città hanno un inno?

Grace (ma nana) (ma cazzara santa) ha detto...

Se ha scritto l'inno della città di Verona, ESIGO l'inno anche per la Val Gina!
Avanti, Vantini...anzi AVANTINI! :D

Ernest ha detto...

e pensare che in un paese normale uno che scrive una cosa del genere non si farebbe neanche vedere!

Juliet ha detto...

Massì, componiamo un inno per Greis :D

Chica ha detto...

si ..si!!! l'INNO ALLA VAL-GINA!!!

... daisy... ha detto...

Robe da matti.... ROBE DA MATTI... non aggiungo altro perchè sennò mi lascio andare all'incazzatura e non mi fa bene! Proprio una bella cosa che in ottobre inizio a fare Yoga.

Pecora Rossa ha detto...

quando c'è classe c'è classe, e per uno che ha scritto un opera musicale che ha subito colpito il Presidente Silvio, al punto tale da decidere di cancellare il vecchio indimenticabile inno di "Forza Italia, che siamo tantissimi..." (ah che bella chanson), per acquisire subito questa opera prima del Vantini, va tutto il nostro doveroso rispetto intellettuale e critico!! (il video mi emoziona ogni volta che lo vedo)
Poi anche la Guzzanti e la BBC mi pare giusto che paghino la loro insolenza: parlare male di come abbia agito il miglior presidente del consiglio di sempre nella situazione Abruzzo mi pare la solita calunnia di voi comunisti mangiabambini, che siete sempre pronti a cercare il cavillo, il peluccio nell'uovone di pasqua per buttare fango addosso a quel sant'uomo!!!
io proporrei di querelare anche Zefirina che usa termini estremi come "lecchinaggio"....
così, tanto per mantenere alto il numero di querele nel nostro paese...
; )

Tyler Durden ha detto...

@ Alberto: attribuendogli l'invenzione dell'imbecillità italiota credo che tu vada oltre i suoi indiscutibili meriti personali.
@ Cannibal: ecco una tua imperdonabile lacuna, come mai non l'hai mai recensita?!??
@lucien: inutile negarlo, questo ragazzo ha del talento da vendere.
@ grace: io ho già in mente il testo: "e meno male che la Valgina c'ééé..." :-)
@Ernest: anzichè lamentarti sempre che non stai in un paese normale, comincia a vantarti di stare in uno "speciale" !! ;-)
@ juliet & chica: sono più incisivo del Mameli..
@ daisy: ooohm..... ohmmmm.. ooooohm.
@ pecora rossa: maledetti rossi!!! oh, naturalmente il fatto che tu sia dello stesso colore lo si dovrà imputare ad un caso meramente fortuito, no???

gattonero ha detto...

@ Tyler:
a) ero riuscito a evitarla fino ad oggi, grazie a te un mercoledì rovinato;
b) presumo che tu abbia avuto il benestare da vantini, altrimenti i soldi della querela dovrai trovarli;
c) il valentini finale mi aveva fatto sperare in uno scambio di persona;
d) fa veramente vomitare.

A parte: nella strofetta dedicata alla vaLgina c'è una L di troppo...

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

te la sei persa!
ecco la mia recensione del film
http://pensiericannibali.blogspot.com/2010/07/berlusconi-saga-eclipse.html